Il Carnevale si avvicina e se state cercando qualche idea per un travestimento anni 70, ma siete stanchi dei soliti costumi da discoteca, ecco alcuni preziosi consigli per un Carnevale diverso dal solito.

Un’idea per i costumi femminili: fiori e colori

Gli anni Settanta, oltre che per l’avvento della disco music, sono conosciuti anche per il grande utilizzo di abiti colorati e dalle fantasie più disparate; cerchi, righe, ma soprattutto fiori. Se per queste feste di Carnevale volete stupire i vostri amici o il vostro partner con un favoloso look, ecco alcuni preziosi consigli da seguire per diventare una colorata donna degli anni Settanta!

Se vi piacciono i costumi corti e pratici, potete scegliere di indossare un mini abito; oltre ad essere un indumento semplice, vi farà apparire molto frizzanti e sbarazzine. E’ possibile scegliere un costume con colori molto accesi, ma è di gran lunga preferibile utilizzare un mini abito con fantasie floreali o geometriche. Optate per colori stravaganti e forti, come arancione, giallo limone, verde acido o blu; non scegliete abiti di colore scuro ed evitate i colori troppo spenti. Se la vostra festa è di sera, potete optare per un mini abito color oro o argento. In generale, preferite abiti con scollo tondo e maniche lunghe e svasate; fate, inoltre, molta attenzione alla lunghezza dell’abito: deve essere un mini abito, quindi, osate!

Per rendere il travestimento più accattivante, abbinate un paio di stivali alti fin sotto al ginocchio, meglio se bianchi e lucidi oppure rossi; indossate un paio di collant color carne.

Se, invece, non ve la sentite di indossare abiti corti potete scegliere di travestirvi con un paio di pantaloni anni Settanta ed una maglietta abbinata. Anche in questo caso, il costume è molto semplice. Vi occorre un paio di pantaloni in tessuto a zampa di elefante; i pantaloni devono avere un colore molto acceso e li potete abbinare con una maglietta aderente, a fantasia. Le maniche, anche in questo caso, devono essere molto ampie nella parte finale.

Non dimenticate il make up! Il trucco deve essere colorato, in tinta con gli abiti che andrete ad indossare: scegliete ombretti azzurri oppure rosa acceso. Completate il vostro travestimento con un’acconciatura vaporosa e piena di ricci.

Baffi e pantaloni a zampa d’elefante per lui

Anche gli uomini possono travestirsi con un costume anni Settanta! Prima di tutto, procuratevi una vaporosa parrucca di capelli ricci e corti; poi, indossate un bel paio di baffi finti e piuttosto evidenti.

Il costume è molto semplice. E’ preferibile scegliere un completo composto da giacca e pantaloni; i colori non devono essere necessariamente accesi come quelli dei travestimenti femminili. Un look perfetto per il Carnevale consiste in un completo con fantasia a quadri o rombi, nei toni del marrone; sotto la giacca, è consigliabile indossare una camicia bianca, aperta fino a metà petto. Ovviamente, affinchè il look sia perfetto, non dimenticate di indossare un po’ di virile pelo finto sul petto, oltre a due o tre catene d’oro: sicuramente non passerete inosservati!

Se, invece, impazzite per i colori allora scegliete di indossare un paio di pantaloni abbinato ad un maglioncino sottile, con largo scollo a V e di colore bianco, con le maniche lunghe. Per questo costume potete abbinare i pantaloni (ovviamente a zampa d’elefante) ad un gilet con la stessa fantasia; se trovate un gilet con le frange, il costume sarà davvero sorprendente!

Per questo travestimento, scegliete una parrucca bionda di capelli lunghi e lisci ed abbinatela ad una fascia da mettere sulla fronte; non dimenticate gli accessori. Cercate una collana piuttosto lunga, meglio se con simboli pacifisti. Ora siete pronti per il vostro viaggio negli anni Settanta!