Halloween è una ricorrenza che ha preso sempre più piede nel nostro paese, diventando una vera e propria mania. Ogni anno, milioni di uomini e donne cercano travestimenti per stupire, sedurre e divertire durante questa lugubre festa di origine americana.

Col tempo, le vere radici di questa festa sono andate perdute e oggi i travestimenti per Halloween sono, in genere, una scusa per perdere le inibizioni e passare una notte all’insegna del divertimento e del travestimento. Questa ricorrenza piace sia agli uomini che alle donne, ma i tipi di travestimento che ne derivano sono, generalmente, molto differenti.

I costumi maschili sono simpatici, innocui o spaventosi

I costumi maschili, spesso, seguono due direzioni principali; o sono lugubri e spaventosi, come ad esempio il Conte Dracula, oppure traggono la loro origine da telefilm o personaggi famosi. Gli uomini tendono a diventare bambini troppo cresciuti che si divertono con travestimenti sempre diversi e, spesso, piuttosto buffi.

I costumi di Halloween per le donne, invece, seguono in genere un’unica e sola direzione; sembra, infatti, che ‘seduzione’ sia la parola chiave di tutti i costumi proposti per il genere femminile. Questo aspetto è evidente in molti travestimenti; quasi tutti i costumi, dall’infermiera al vampiro, dalla maestra alla strega, hanno una forte accezione di tipo sensuale.

Un esempio molto evidente è il costume di Halloween da vampiro; mentre l’uomo ha costumi seri ed eleganti, la donna viene immaginata in pose languide e sexy; i costumi sono succinti e il trucco è provocante.

Oppure, è sufficiente pensare al classico travestimento da dottore ed infermiera; la versione maschile è piuttosto seria e noiosa, con camice e strumenti medici. La versione femminile è decisamente ammiccante e richiama i film sexy degli anni Settanta; i costumi sono sempre ridotti ai minimi termini, molto scollati. La gonna solitamente è cortissima e il look è completato da autoreggenti bianche, solitamente a rete, e scarpe con altissimi tacchi a spillo.

I sexy travestimenti femminili

Anche i travestimenti più innocui mostrano questa enorme differenza tra uomo e donna; un uomo che si veste da gatto o da tigre sarà sicuramente buffo e simpatico oppure, addirittura, goffo. Una donna travestita da gatta o da tigre è, invece, immaginata con un top succinto e tigrato; generalmente ha la pancia nuda e una gonna cortissima che mette in mostra le gambe.

Non solo! Anche i costumi più spaventosi, se indossati da donne, non rinunciano ad un tocco sexy ed ammiccante. E’ sufficiente pensare ad una strega; il costume che viene presentato e mostrato ad Halloween è ben diverso da quello di una Befana!

Anche i costumi delle forze dell’ordine diventano sensuali ed ammiccanti durante le feste Halloween; mentre la versione maschile del costume sottolinea il lato virile e potente della divisa, la versione femminile è generalmente mostrata in maniera molto fantasiosa. I costumi consistono spesso in vestiti corti e con una profonda scollatura; completano l’outfit, scarpe col tacco a spillo e autoreggenti trasparenti.

Non solo; è possibile pensare anche ai costumi da camerieri e pirati che, mentre in versione maschile sono piuttosto banali, acquistano un accento di forte sensualità se declinati al femminile. Sono molte le sexy piratesse di Halloween e sono ancora più numerose le avvenenti cameriere che invadono le feste con la loro divisa aderente e corta, con autoreggenti in bella vista.

Il mercato dei costumi di Halloween vede la donna secondo uno stereotipo davvero univoco; qualunque sia il 

costume, per il mercato avremo sempre una declinazione sexy dalla quale sembra impossibile uscire.

Questo cambiamento del mercato è dovuto anche alla mutazione del significato vero e proprio di questa festa; in origine, i travestimenti erano pensati per spaventare le persone e per creare qualcosa di davvero orrendo e macabro. Col tempo, invece, questa festa è diventata solamente un’occasione per essere trasgressivi e i costumi si sono, di conseguenza, modificati in base alle nuove esigenze.

Ormai sembra proprio che il termine 'sexy' sia irrinunciabile, soprattutto quando si parla dei costumi di Halloween per donne.